xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxfoto articolo

Un mezzo per la Misericordia di Campi Bisenzio, da utilizzare per i servizi sociali, per il trasporto disabili e le dimissioni dall’ospedale. E’ stato presentato stamani, nella sede di via Saffi, il progetto per dare in comodato d’uso gratuito all’associazione di volontariato campigiana, un mezzo attrezzato. Presenti il provveditore della Misericordia Cristiano Biancalani, il coordinatore generale dell’associazione Giovanni D’Andrea, l’assessore al Sociale del Comune Luigi Ricci, Ada Donati ed Enrico Mangoni di Europa Servizi.

A permettere l’acquisto saranno le imprese e le aziende campigiane, che doneranno un contributo in cambio di una pubblicità sulla vettura. Sarà la società Europa Servizi a organizzare il servizio di raccolta sponsor e sta avviando l’operazione proprio in questi giorni. “Il progetto ha la finalità di dare alla Misericordia di Campi un mezzo attrezzato anche per il trasporto disabili con specifica pedana – ha spiegato stamani Ada Donati di Europa Servizi – in comodato d’uso gratuito per 4 anni più 4, comprese le spese di assicurazione, tagliandi, cambio gomme. Tutto questo grazie alle aziende del territorio, che noi contattiamo spiegando il progetto. Per qualsiasi informazione, si può chiamare il nostro numero verde 800236482”. “Ci teniamo a farci riconoscere dai cittadini e dagli imprenditori – ha detto Enrico Mangoni – perché in tempi come questi in cui c’è timore di truffe, vogliamo far capire il progetto. Ci occuperemo della raccolta fondi io e altri due agenti, Alessandro Balduini e Giulia Minoni. Ricordiamo che nessuno di noi è autorizzato a prendere soldi ma solo a stipulare i contratti per gli spazi pubblicitari. Abbiamo cominciato da due giorni e abbiamo già riscontri positivi: merito dell’affetto dei campigiani per la loro Misericordia”.

“Era un’idea che avevamo da un paio di anni – ha commentato il provveditore della Misericordia di Campi, Cristiano Biancalani – e finalmente si è concretizzata. Vediamo che i cittadini ci chiedono sempre di più servizi di trasporto, soprattutto in caso di dimissioni dall’ospedale per tornare a casa o accompagnamenti a visite”. Solo nel 2014 sono stati 4.727 i trasporti sociali, ben 600 in più rispetto all’anno precedente. “Oltre ai trasporti l’associazione – ha proseguito Biancalani – ha altri progetti dedicati al sociale, come ad esempio l’uso degli orti qui in via Saffi”.

“E’ importante nei momenti difficili – ha detto l’assessore al Sociale Luigi Ricci – trovare nuovi modi per crescere. Mi piace questa idea proposta dalla Misericordia, che si fa in prima persona ‘fundraiser’, soggetto attivo con una progettualità per trovare contatti nuovi”.

Nella foto Ricci, Biancalani, Mangoni

Fonte: http://www.piananotizie.it/trasporto-sponsorizzato-per-i-servizi-sociali-della-misericordia/